22bet crea un fondo musicale per la musica keniota

22Bet (https://www.22bet.co.com/) è il brand di una famosa piattaforma di scommesse sportive, artistiche, gossip/attualità, nonché di giochi da casinò online. Presente e impegnata ad offrire i suoi servizi e la sua piattaforma in più stati collabora con il mondo della musica e della cultura, nonché anche dello sport.

Ultimamente ha presentato un fondo culturale di 5.000.000 Kes per sostenere gli artisti musicali kenioti. Il Covid ha colpito anche i paesi dell’Africa, il fondo vuole sostenere gli artisti in difficoltà a causa della pandemia.

Si sostengono gli artisti musicali kenyoti emergenti

Vengono sostenuti soprattutto artisti emergenti, i giovani di talento che hanno difficoltà ad iniziare la loro carriera di cantanti nonostante abbiano tutte le qualità per emergere e produrre buona musica.

L’obiettivo del fondo culturale creato 22Bet è questo appena descritto. Per identificare gli artisti meritevoli la società lavorerà insieme a Bazu Entertainment e ad un famoso personaggio televisivo e radiofonico kenyota, Willis Raburu. Il denaro sarà distribuito tramite sponsorizzazioni di registrazione.

L’evento di inaugurazione, non sarà l’unico

Willis Raburu ha postato una foto su Instagram con in mano il grosso assegno di 22 Bet, “Buona Domenica! Che fine settimana!! Voglio ringraziare le persone fantastiche di 22betkenia per il loro generoso contributo musicale. Spiegheremo di più su come cambierà la narrativa e su come lavoreremo insieme agli artisti.” Infine, lancia il ringraziamento agli artisti, gli MC, i creatori di contenuti, i videografi, i ballerini, i media e tutti coloro che sono intervenuti per il lancio.

È stato infatti un grande evento di inaugurazione quello che si è tenuto la scorsa settimana, sono intervenuti diversi artisti importanti, ad esempio Crazy Kennar, Eric Omondi e Terry Muikamba.

Willis Raburu durante la presentazione dell’iniziativa ha parlato dell’importanza di questo fondo in un momento dove aiuti per cultura, musica e giovani sono ridotti a causa di blocchi. Gli artisti emergenti kenyoti non riceveranno un semplice assegno, infatti dovranno lavorare per ottenere la sponsorizzazione. Dovranno sostenere un’audizione che servirà a determinare la qualità della loro musica, i più bravi sosterranno così le spese per registrare canzoni e video musicali.

Ci saranno altri eventi di beneficienza ha raccontato un altro personaggio importante, Samson Malonza. 22Bet invece scrive che proseguirà a produrrre altre promozioni e iniziative a favore di sport, arte e cultura non solo in Kenya ma in tutta l’Africa.

Un evento sportivo sponsorizzato da 22Bet Kenia è l’incontro di Box di Rayton Okwiri, in più premi in denaro per tornei di calcio, e un fondo per l’educazione alla guida sicura insieme alla Boda Boda Safety Association of Kenya.

Approfondimento: dalle scommesse sportive alle scommesse su eventi artistici

22Bet non è nuova ad iniziative come quelle che abbiamo descritto, in effetti la piattaforma mostra come il mondo delle scommesse si sia allargato a diversi settori come gli eventi musicale e anche l’informazione gossip, politica e culturale. Le quote non vengono più create solo su eventi di sport ma anche su gare artistiche musicali, di danza e televisivi (talent show). Le elezioni politiche americane hanno dimostrato come la curiosità sui personaggi politici oltre che sugli argomenti di attualità abbiano catalizzato l’attenzione e il crear servizi di diverse società scommesse oltre che di 22bet.

Comments

(0 Comments)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *