Cosa sono gli integratori alimentari per la perdita di peso e cosa fanno?

Tra i metodi provati per perdere peso ci sono mangiare cibi sani, ridurre le calorie ed essere fisicamente attivi. Ma attuare tutti questi cambiamenti nel proprio stile di vita non è sempre facile, quindi in molti si chiedono se prendere integratori dimagranti o bruciagrassi, come quelli che trovi sul sito Sempre in Salute, potrebbe aiutare a raggiungere i risultati che desideri più facilmente ed in un minor tempo. In questo articolo è riportato ciò che si sa sulla sicurezza e l’efficacia di molti ingredienti che sono comunemente usati negli integratori dimagranti. Questi prodotti aiutano a perdere peso bloccando l’assorbimento di grassi o carboidrati, frenando l’appetito o accelerando il metabolismo. Se stai pensando di prendere un integratore alimentare per perdere peso, parla con il tuo medico. Questo è particolarmente importante se hai la pressione alta, diabete, malattie cardiache, malattie del fegato o altre particolari condizioni mediche.

Come sono formulati gli integratori dimagranti?

Gli integratori per la perdita di peso contengono molti ingredienti – come erbe, fibre e minerali – in diverse quantità e in molte combinazioni. Sono venduti in diverse forme come capsule, compresse, liquidi e polveri: raramente sono composti da un singolo ingrediente. Spesso infatti contengono decine di ingredienti: questo perché diversi principi attivi messi insieme lavorano in sinergia e permettono di ottenere risultati decisamente migliori se paragonati ad integratori alimentari monoingrediente.

Gli integratori alimentari per la perdita di peso possono essere dannosi?

Gli integratori per la perdita di peso, come tutti gli integratori dietetici, sono sempre piuttosto sicuri ma possono avere effetti collaterali e possono interagire negativamente con farmaci da prescrizione e da banco. Molti integratori per la perdita di peso hanno ingredienti che non sono stati testati in combinazione tra loro, e i loro effetti combinati sono sconosciuti. Racconta al tuo medico di tutti gli integratori dimagranti o di altri integratori che prendi. Queste informazioni lo aiuteranno a capire come prevenire interazioni tra integratori e farmaci, effetti collaterali dannosi e altri rischi.

Efedra, un ingrediente vietato dagli integratori alimentari

L’efedra (chiamata anche má huáng) è una pianta contenente sostanze che possono stimolare il sistema nervoso, aumentare la quantità di energia che si brucia, aumentare la perdita di peso e sopprimere l’appetito. Negli anni ’90, l’efedra era un ingrediente molto diffuso negli integratori alimentari venduti per il dimagrimento e per migliorare le prestazioni atletiche. Nel 2004, la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha vietato l’efedra negli integratori alimentari, arrivando alla conclusione che non fosse un ingrediente sicuro. L’efedra può causare nausea, vomito, ansia, cambiamenti di umore, pressione alta, battito cardiaco anormale, ictus, convulsioni, attacco cardiaco e morte.

Prodotti fraudolenti e adulterati

Sii molto cauto quando vedi integratori per la perdita di peso con affermazioni allettanti, come “pillola magica per la dieta”, “scioglie il grasso” e “perdi peso senza dieta o esercizio”. Se l’affermazione sembra troppo bella per essere vera, probabilmente lo è. Questi prodotti potrebbero non aiutarti a perdere peso e al contrario potrebbero essere pericolosi. I prodotti per la perdita di peso commercializzati come integratori alimentari sono a volte adulterati con farmaci da prescrizione o altre sostanze. Questi ingredienti non sono elencati sull’etichetta del prodotto e potrebbero causare seri danni.

Interazioni con i farmaci

Come la maggior parte degli integratori dietetici, alcuni integratori per la perdita di peso possono interagire o interferire con altre medicine o integratori che stai assumendo. Se prendi integratori alimentari e farmaci in contemporanea regolarmente, assicurati di parlarne prima con il tuo medico.

Scegli sempre un approccio sensato

Gli integratori dimagranti o bruciagrassi, tranne in rari casi, possono essere costosi e potrebbero non funzionare. Il modo migliore per perdere peso e mantenerlo è quello di seguire un modello alimentare sano, ridurre le calorie e fare regolarmente esercizio fisico sotto la supervisione del tuo medico. In più, i cambiamenti nello stile di vita che ti aiutano a perdere peso potrebbero anche migliorare il tuo umore e il tuo livello di energia e abbassare il rischio di malattie cardiache, diabete e alcuni tipi di cancro.

Comments

(0 Comments)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *